DIY wall frame

Lo vedete da IKEA, nei negozi di arredamento, nei video su Youtube, a casa dgli amici, ma vorreste averlo anche voi e a basso costo: è il wall frame o wall organiser, parolona che comprende un po’ di tutto, ma per lo più una cornice che si appende al muro e che può sortire da appendi-tutto, portafoto, abat-jour e pezzo da arredamento. Farlo da soli e a costo quasi-zero è possibile.
Se vi interessa sapere come ho fatto io continuate a leggere 🙂
diy

Per prima cosa vi elenco gli ingredienti della ricetta, tenete presente che questo è quello che volevo io ma può essere cambiato in base ai gusti personali e/o necessità.
-una cornice in legno (o altro materiale) di forma e misure atte alla parete prescelta. (Io ho recuperato un sostegno per letti in legno non verniciato da una persona che doveva disfarsene e l’ho avuto gratis, un sito utile per scambi e/o recupero di materiali e oggetti a costo zero è http://www.freecycle.org)
IMG_20131127_125518
-se il vostro materiale è legno ed è verniciato avrete bisogno di carta vetrata, 15cm x15cm dovrebbe bastare per una superficie grande come la mia, ovvero 1,20x 40cm più o meno;
-della tinta (per legno o per altri materiali in base alla vostra scelta);

 
DIY wall organiser/ pics holder

 

 

 

 

 

 

-un pennello medio;

-forbici e nastro adesivo;

IMG_20131127_125512

-delle luci (ad esempio le luci che si comprano per l’albero di Natale, possibilmente in forma a ghirlanda ovvero i cui cavi vanno in cerchio e si ricongiungono in uno stesso punto;
lights

-le vostre decorazioni;
-buste di plastica o giornali per non sporcare!
Ora che avete tutto il procedimento è molto semplice. Disponete i giornali e la plastica per terra e ai bordi della vostra cornice, in particolare quelli che andranno a toccare il muro. Usate la carta vetrata su tutta la superficie per accertarvi che non vi siano schegge di legno. Iniziate a dipingere evitando la parte posteriore della cornice (perché andrà a toccare il muro e anche un minimo sfregamento potrebbe macchiarlo). Per aiutarvi in quest’operazione potete tagliare dei pezzi di nastro adesivo e modellarli intorno ai lati della cornice dimodoché quand’anche doveste essere imprecisi durante la spennellatura il vostro lavoro non si riveli imperfetto alla fine. Fate attenzione soprattutto se il pantone della tinta che avete scelto è simile al mio rosso. Fate asciugare e date una seconda passata. Rimuovete il nastro adesivo e rimaneggiate ogni eventuale dettaglio. IMG_20131127_154449
A questo punto non vi resta che fissare i chiodi al muro dopo aver preso le dovute misure e fissare sulla parete la vostra cornice. Unitevi le luci e le vostre decorazioni o foto e il gioco è fatto.

 

 

Io ho utilizzato colori scuri e luci gialle perché Natale si avvicina e ho pensato che questa soluzione desse un po’ di calore extra alla casa!

Spero vi sia piaciuto il mio primo DIY (Do It Yourself) qui sul blog e… Enjoy!
IMG_20131127_161914